Rapporto di Sostenibilità 2016 di Xylem sulle problematiche idriche

Risolvere le problematiche idriche del pianeta non è mai stato così urgente. Xylem ha pubblicato di recente il proprio Rapporto di Sostenibilità 2016, che riassume i progressi compiuti dall’azienda nello sviluppo di soluzioni avanzate per affrontare le sfide più impegnative di gestione delle risorse idriche ed energetiche a livello globale.

La crescita della popolazione mondiale, le infrastrutture idriche obsolete e gli eventi climatici sempre più estremi non fanno che accentuare l’esigenza di soluzioni sostenibili. E la risoluzione delle problematiche di natura idrica, cioè uno degli Obiettivi per lo sviluppo sostenibile definiti dall’ONU, è fondamentale per la crescita economica, una distribuzione più equa delle risorse e la salute del pianeta.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

“In Xylem, la nostra strategia di sostenibilità è legata direttamente a quella commerciale, per integrare la sostenibilità in modo efficiente e continuativo in tutte le nostre attività”, ha affermato Patrick Decker, Presidente e CEO di Xylem. “Mentre puntiamo a ridurre il nostro impatto sull’ambiente, investiamo più che mai in ricerca e sviluppo con particolare attenzione a tecnologie intelligenti e soluzioni integrate che consentano ai nostri clienti di gestire le proprie attività in modo più sostenibile. Tutti questi sforzi, un cliente per volta, ci consentono di contribuire alla creazione di comunità più resilienti in tutto il mondo”.

Nel rapporti, l’azienda approfondisce dettagliatamente i progressi compiuti in relazione ai propri obiettivi di sostenibilità quinquennali, tra cui la riduzione del consumo d’acqua del 25%, delle emissioni di gas serra e dei rifiuti conferiti in discarica del 20%. Alla fine del 2016, dopo l’acquisizione di Sensus, azienda leader in contatori intelligenti e tecnologie di rete, Xylem ha aumentato il proprio indice di vitalità previsto dal 25 al 30% entro il 2020. L’indice di vitalità dell’azienda corrisponde alla percentuale di vendite derivante da prodotti lanciati negli ultimi 5 anni.

Xylem si è impegnata anche a fungere da punto di riferimento per tutti gli attori esterni che contribuiscono alla risoluzione delle problematiche idriche, sostenendo la ricerca e il dialogo in merito alle soluzioni sostenibili di gestione dell’acqua. Nell’ambito di Xylem Watermark, il programma di cittadinanza d’impresa dell’azienda, i colleghi di Xylem di tutto il mondo si stanno impegnando a favore delle rispettive comunità in attività di volontariato correlate all’acqua. Nel 2016, i dipendenti dell’azienda hanno sommato più di 21.000 ore di volontariato.

Inoltre, all’inizio del mese, Xylem ha pubblicato un comunicato stampa per ribadire fermamente il proprio impegno per l’Accordo sul Clima di Parigi. Xylem ha sottolineato l’esigenza di soluzioni pratiche e tecnologie innovative per aiutare le comunità di tutto il mondo ad attenuare l’impatto dei cambiamenti climatici e adattarsi ai relativi effetti come periodi di siccità prolungati e inondazioni sempre più frequenti.

Leggi il Rapporto di Sostenibilità 2016 di Xylem

ISCRIVITI A IMPELLER

 

Serie di articoli

Il futuro della tecnologia dell’acqua: intelligente e sostenibile

Inizia a leggere

Abbonati alla nostra newsletter