Il sistema di filtrazione Leopold riduce il consumo d’acqua e i costi

Grazie ad una soluzione Xylem, un impianto di depurazione di Salida (Colorado, USA) ha triplicato gli intervalli di lavaggio dei filtri e massimizzato le prestazioni. Inoltre, un modulo Underdrain Leopold® Type XA™ con strato filtrante I.M.S® 200 ha consentito all’impianto di risparmiare 200.000 litri d’acqua al giorno e ridotto i costi operativi.

La città di Salida si trova al centro del Colorado, nella Upper Arkansas River Valley, incastonata nel cuore delle Montagne Rocciose. Lonnie Oversole è il direttore dell’impianto di depurazione che serve i quasi 6.000 residenti di Salida, ma anche i numerosi turisti che rappresentano una fonte di reddito fondamentale per l’economia della regione.

Inefficienza dell’impianto e lavaggio frequente dei filtri

Negli ultimi anni, Oversole era decisamente frustrato sia dalla frequente necessità di lavaggio dei filtri che dalle enormi quantità d’acqua sprecate dai quattro filtri di fondo Wheeler a doppia cella utilizzati per depurare l’acqua potabile della regione. Infatti, in un’area tradizionalmente caratterizzata da lunghi periodi di siccità, l’esigenza di conservare con cura l’acqua è particolarmente sentita.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Oversole sapeva che l’unico modo per aumentare la produttività in misura significativa era rinnovare completamente il sistema di filtrazione, installato alla costruzione dell’impianto nel 1959. Sebbene la priorità assoluta fosse rappresentata dal mezzo filtrante, Oversole era consapevole che sarebbe stato opportuno anche installare nuovi moduli Underdrain e aggiungere un sistema di pulitura dei filtri mediante soffiaggio d’aria per massimizzarne le prestazioni.

Modulo Underdrain Leopold Type XA con strato filtrante I.M.S 200

Per valutare le varie opzioni a disposizione e individuare il fornitore in grado di realizzare la soluzione migliore per aumentare l’efficienza del processo, la direzione dell’impianto si è rivolta allo studio tecnico SGM Engineering e alla fine ha optato per il modulo Underdrain Leopold Type XA con strato filtrante I.M.S 200 di Xylem, nuovo mezzo filtrante (sabbia silicea da 12″ e antracite da 18″) e controlavaggio.

Oversole e il suo staff sono rimasti particolarmente impressionati dallo strato filtrante I.M.S di Leopold, che elimina l’esigenza del letto di supporto in ghiaia utilizzato con le vecchie attrezzature, aumentando al contempo la profondità di filtrazione e la distanza dei filtri dal letto di sabbia. L’installazione è stata completata da Moltz Construction nel maggio 2014. I vantaggi del nuovo impianto all’avanguardia sono stati immediatamente evidenti e concreti, e proseguiranno anche in futuro.

Maggiore intervallo di lavaggio dei filtri e riduzione dei costi operativi

Il modulo Underdrain raccoglie l’acqua trattenuta dai filtri e distribuisce in modo efficiente l’aria e l’acqua all’interno di un ciclo di controlavaggio estremamente efficace. A sua volta, questo contribuisce a prolungare l’intervallo di lavaggio dei filtri, riducendo i costi operativi e consentendo la produzione di acqua potabile più pulita. Inoltre, il basso profilo del modulo Underdrain aumenta la profondità di filtrazione e di conseguenza la prevalenza e l’espansione del mezzo all’interno del filtro. Il soffiaggio d’aria consente una pulizia pulsata più efficiente del mezzo filtrante, riducendo significativamente il consumo d’acqua per il controlavaggio.

Consumo d’acqua dimezzato grazie al nuovo ciclo di controlavaggio

Prima del rinnovo dei filtri, il controlavaggio era solamente di tipo idraulico, con un ciclo di lavaggio ad alta velocità che richiedeva fino a 16 minuti. Il controlavaggio di ogni filtro a doppia cella comportava un consumo di circa 350.000-400.000 litri d’acqua. Il sistema di pulitura mediante soffiaggio d’aria integrato ha ridotto i tempi di controlavaggio ad alta velocità a soli 7 minuti, dimezzando il consumo d’acqua per il controlavaggio di ognuno dei filtri a doppia cella.

Prima del rinnovo, a fronte di una produzione media di 4–8 milioni di litri al giorno, Salida utilizzava il 5% dell’acqua prodotta per il controlavaggio dei filtri. Oggi, il consumo si è ridotto a meno del 2%. Grazie al sistema di filtrazione Leopold, l’impianto risparmia circa 200.000 litri d’acqua al giorno destinati al controlavaggio.

Distribuzione uniforme dell’aria e dell’acqua per il controlavaggio

Anche lo strato filtrante I.M.S 200 si è dimostrato estremamente prezioso per il nuovo sistema di filtrazione dell’impianto. Sostituendo il letto di supporto in ghiaia, lo strato filtrante I.M.S 200 ha aumentato il profilo verticale del sistema di filtrazione, consentendo al filtro di sostenere perdite di prevalenza più elevate e di conseguenza prolungandone l’intervallo di lavaggio.

La struttura rigida dell’attrezzatura e le scanalature progettate e stampate a iniezione con precisione estrema supportano direttamente la sabbia e l’antracite sopra il modulo Underdrain e assicurano una distribuzione uniforme dell’aria e dell’acqua per il controlavaggio, aumentando l’efficienza complessiva dell’impianto. Inoltre, grazie alla maggiore resistenza al sollevamento, il gestore potrà contare sul fatto che l’impianto funzionerà in modo consistente e affidabile in una varietà di condizioni di esercizio.

In combinazione al nuovo mezzo filtrante e al controlavaggio, questo tipo particolare di modulo Underdrain con strato filtrante ha anche velocizzato le operazioni dell’impianto, che grazie alle tecnologie avanzate e alle attrezzature moderne ha raggiunto un livello decisamente superiore di produttività.

Effluente e acqua potabile di maggiore qualità

L’inefficienza dell’impianto precedente comportava l’esigenza di controlavaggio del mezzo filtrante ogni 90 ore, mentre grazie al nuovo sistema di filtrazione i tempi sono triplicati.

I nuovi filtri producono un effluente e di conseguenza un’acqua potabile di maggiore qualità per i residenti e i turisti di Salida. Oversole è estremamente soddisfatto dei risultati, dei risparmi ottenuti e del ritorno complessivo dell’investimento in un sistema di filtrazione all’avanguardia Leopold di Xylem.

ISCRIVITI A IMPELLER

 

Nuova serie di articoli

In primo piano: le sfide presenti e future per le aziende pubbliche di servizi

Inizia a leggere

Abbonati alla nostra newsletter